... / Su Ecophon / Redazione / Progetto De.C.I.So

Progetto De.C.I.So

Condizioni di lavoro migliorate per studenti e insegnanti italiani

È diventato più facile lavorare, concentrarsi e sentire. Ecco alcuni degli aspetti positivi di un ambiente acustico ottimale in tre scuole italiane. Le condizioni di lavoro sono diventate così buone che il preside di una delle scuole statali ha dichiarato di non avere più necessità dell’insegnante di sostegno.

Tutto è iniziato nei primi mesi del 2012, durante una conferenza organizzata dalla Associazione degli Architetti di Brescia , occasione nel quale è stata sollevata una questione che ha creato un grande interesse.

Quali dovrebbero essere le caratteristiche di una classe per bambini ipoacusici? "

 

Tale ricerca è stata eseguita con la collaborazione tra il Gruppo di Acustica Applicata presso l'Università di Brescia, Cesare Trebeschi e l'Associazione dei genitori dei bambini sordi bresciani. L'obiettivo era quello di indagare le condizioni acustiche attuali di alcune scuole italiane e presentare una serie di soluzioni. Di seguito un riassunto del progetto.

Il progetto ha coinvolto tre scuole una classe per ognuna è stata trattata con materiale acustico fonossorbente. Le classi erano composte da i bambini con problemi uditivi e bambini senza problemi uditivi. Oltre le misurazioni acustiche, sono state realizzate interviste e sondaggi su 451 studenti e 29 insegnanti.

Le tre scuole coinvolte nel progetto:

  • Scuola Primaria – Rodari in Verolanuova
  • Scuola Media – Calvino in Chiesanuova
  • Liceo – Copernico in Brescia

Emergenza Acustica

 

Il risultato delle prime misurazioni hanno mostrato che solo il 10% delle 25 aule rispetta i requisiti normativi sul Tempo di riverberazione. Dopo l'installazione delle soluzioni acustiche Ecophon i valori sono migliorati dal 50% al 75% e le aule trattate acusticamente ora rispettano entrambi i regolamenti legislativi (DM '75) e lo standard (UNI 11367).

 

Ma non è solo il tempo di riverberazione ad essere migliorato. Anche i livelli di pressione sonora e l'intelligibilità del parlato sono migliorati notevolmente. Secondo i questionari e interviste le aule trattati risultano molto più tranquille ed  più semplice lavorare e concentrarsi. Gli insegnanti affermano anche che è più semplice in grado identificare quale studente sta parlando e ciò che la persona dice. Essi affermano inoltre che gli studenti hanno un ruolo più attivo nel lavoro.

 

Gli ambienti acustici ottimizzati acusticamente hanno comportato diversi benefici tra cui minor numero di mal di testa e minor stanchezza da parte dei docenti. Anche gli studenti sono diventati più consapevoli del rumore provocano.

SCARICA IL PDF 

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com

ProgettoDe.C.I.So

L' Ing. Anna Marchesini e l' Ing. Cesare Trebeschi descrivono lo studio.

Ascolta l'intervista

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com