... / Su Ecophon / Aspetto Visivo / Riflessione della luce

Riflessione della luce

Cosa è la riflettività della luce ?

La riflessione alla luce viene espressa in percentuale e indica la quantità di luce che cade su una superficie quando viene riflessa.

E' spesso espressa tramite  il valore di riflettività della luce , LRV, essendo "la quantità totale di luce visibile riflessa da una superficie a tutte le lunghezze d'onda e prevedibile quando viene illuminata da una sorgente luminosa."

Valori di riflessione della luce per controsoffitti 

Al fine di ottenere la migliore efficienza, sia per la luce naturale del giorno sia per l'illuminazione artificiale, le proprietà di riflessione della luce del controsoffitto dovrebbero essere elevate. Le principali ragioni sono:

  • Percezione dell'ambiente 
  • Un controsoffitto luminoso con un alto valore di riflessione della luce ricorda le condizioni esterne di luminosità durante il giorno, quando il cielo rappresenta la superficie più luminosa. In generale, ciò tende a rendere l’ambiente più ampio, dal momento che i controsoffitti chiari dovrebbero riflettere la luce derivante dalle facciate. Al contrario, un controsoffitto scuro rende l’ambiente più piccolo. 
  • Efficeinza energetica
    Un controsoffittocon un alto valore di riflessione della luce sosterrà le prestazioni dell'impianto di illuminazione e contribuirà a diffondere la luce in modo efficiente in tutto l’ambiente. In questo modo, i costi derivanti dall’ illuminazione possono essere ottimizzati. Oppure fornendo un illuminazione superiore sulle scrivanie (cioè una maggiore quantità di luce sulle superfici destinate ad essere  illuminate nell’ambiente) per un dato effetto. Dovrebbe essere preferito un sistema con effetto superiore, in quanto comporta un ridotto consumo energetico.

  • Riduzione del bagliore
    In uan certa misura, l'alto valore di riflessione della luce del controsoffitto riduce il rischio di abbagliamento delle lampade, riducendo il rapporto di luminanza, che è la differenza di luminosità tra superfici luminose dei lampadari ed il soffitto circostante. Nel caso di illuminazione diretta la riflessione della luce del controsoffitto dovrebbe essere almeno il 70%.

 

L'illuminazione indiretta, cioè la proiezione luce verso la superficie del soffitto, richiede un'alta riflessione della luce.Il livello di illuminazione nell’ambiente dipenderà direttamente dalla quantità di luce che  la superficie del controsoffitto riflette, partendo dalla prima riflessione. In un modo, ogni% in meno del valore di riflettività  della luce ha un impatto sull’ entità e sull'efficacia del sistema di illuminazione. Il Valore della Riflettività della luce del controsoffitto deve essere almeno l'80%.

Infine, un alto valore di riflettività della luce porterà ad una più equa diffusione della luce in tutto l’ambiente, assunto che anche le pareti abbiano le stesse caratteristiche. Grazie ad un controsoffitto riflettente, la luce ha la possibilità di rimbalzare un paio di volte prima di essere assorbita dalle superfici della stanza.

Il valore di riflettività è misurato in accordo con la BS8493:2008+A1:2010. I valori di misurazione sono valutati tramite CIE 10 degree Standard Observer (1964) e il CIE Standard Illuminant D65.

 

 

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com

Brillantezza e diffusione della luce

Scopri i descrittori usati per descrivere una superficie.

Per saperne di più

Colore

Ecophon utilizza il sistema di colori NCS che è basato sulla modalità in cui gli uomini vedono i colori.

Scopri di più

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com