Home / Soluzioni Acustiche / Pianificazione Psicoacustica

Pianificazione Psicoacustica

È noto che il suono induce una serie di effetti fisici, fisiologici e psicologici sull’uomo,influendo sulla salute delle persone e il benessere, lo stato mentale e le prestazioni in diverse modalità.

Contesto e atteggiamento

La percezione del rumore è influenzata dall’attitudine verso la fonte del rumore. Se le persone ritengono che una fonte sonora sia  giustificata (ad esempio, un annuncio importante) o derivi da compagni di team vicini, essi saranno più tolleranti al rumore.

Acustica e Psicoacustica

L’acustica è una scienza complessa e interdisciplinare. Anche la misurazione del livello sonoro non è così semplice come potrebbe sembrare. La maggior parte degli acustici concordano sul fatto che la rilevazione di un fonometro non è sempre correlata con l’intensità percepita, anche se le misure del livello di pressione sonora (SPL) sono regolarmente ponderate per tenere conto di diversi fattori di correzione.

La percezione del rumore inizia quando il cervello umano elabora le onde sonore che colpiscono il timpano e, avviene la conversione di questo in un segnale, ovvero il cervello interpreta il suono e applica ad esso un significato (cognizione). Tuttavia il termine "rumore" (suono indesiderato) è soggettivo e basato su una serie di fattori differenti.

La ricerca ha valutato che ci sono quattro fattori non fisici fondamentali che influenzano la percezione del rumore e le prestazioni negli ambienti ufficio:

  • Task e attività lavorativa
  • Contesto e atteggiamento
  • Percepito controllo e prevedibilità
  • Personalità e umore

Compiti e attività lavorativa

Durante la giornata le attività lavorative possono variare. Ad esempio, una parte della giornata può prevedere incontri con colleghi o clienti e altri momenti della giornata possono implicare attività indipendenti, quali l'elaborazione di informazioni o analisi. Tali attività sono meglio eseguite se avvengono in ambienti specificamente progettati per sostenerle. Un principio fondamentale del "lavoro basato sulle attività" è che i dipendenti possono scegliere tra diversi ambienti che sostengono le diverse attività.

Gli ambienti di lavoro basati sulle attività tipicamente comprendono:

  • Sale Meeting e per teleconferenze che hanno buone proprietà acustiche per ridurre il trasferimento dell’audio e aumentare l’attenuazione del suono.
  • Stanze per la concentrazione, utilizzate per lo svolgimento di un lavoro che richiede concentrazione, o per le telefonate riservate.

Personalità e umore

La letteratura scientifica dimostra che alcuni tipi di personalità riescono a fronteggiare meglio le distrazioni da rumore rispetto ad altre.

La profilazione della personalità dovrebbe anche essere utilizzata per raggruppare persone che preferiscono e funzionano meglio in ambienti acustici simili. Così le persone che sono classificate principalmente come introverse potrebbero essere collocate insieme in spazi che facilitano il lavoro silenzioso. Al contrario, coloro che sono estroversi potrebbero essere collocate in spazi stimolanti.

Controllo percepito e  prevedibilità

E 'abbastanza comune constatare che le persone sono distratte da conversazioni telefoniche ad alta voce o discussioni vicine. La  ricerca indica che il percepito controllo piuttosto che il controllo effettivo sul rumore riduce gli effetti negativi.

Il lavoro basato sulle attività dà alle persone la possibilità di trasferirsi in una zone tranquille e allontanarsi dalla sorgente di rumore. Grazie a questa soluzione, è importante che i lavoratori capiscano di avere delle opzioni, una scelta.

Un altro approccio è quello di introdurre una qualche forma di "etichetta comportamentale" sul rumore. Una etichetta comportamentale in ufficio dovrebbe stabilire un comportamento accettabile . Ad esempio:

  • Ciò che il singolo può fare quando disturbato dallo squillare del telefono, chiamate in teleconferenza ad alta voce, chat e incontri locali.
  • Orientamenti in materia di uso accettabile di telefoni cellulari (ad esempio, impostare la segreteria telefonica dopo quattro squilli o utilizzare la modalità silenziosa)
  • Le  lunghe discussioni dovrebbero avvenire in luoghi lontani dalle postazioni di lavoro dei colleghi.

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com

Un approccio psicologico per risolvere la distrazione in ufficio

Se desideri maggiori approfondimenti sul tema leggi il documento completo: Pianificazione psicoacustica - un approccio psicologico per risolvere la distrazione da rumore in ufficio

Scarica il paper completo

Progettare il suono: una buona acustica aumenta la produttività

Produttività Gli Uffici open space, progettati per rendere il lavoro più produttivo, spesso non sono adatti a tale scopo; in gran parte a causa della cattiva progettazione acustica. Secondo il Leesman Index (2014) meno di un terzo (28%) di coloro che vi lavorano sono soddisfatti relativamente alle condizioni acustiche.

Leggi l'articolo sul sito IFMA

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com