Home / Conoscenza Acustica / Huddinge study no 1 - Good acoustics reduce the need for extra medication by 67%

Una buona acustica riduce l'assunzione di farmaci extra del 67%

Una buona acustica riduce l'assunzione di farmaci extra del 67%

In uno studio su pazienti che soffrono di dolore toracico in un'unità coronarica intensiva, i ricercatori hanno studiato gli effetti di ambienti sonori buoni e non.
Percentuale di pazienti che necessitano di beta-bloccanti per via endovenosa extra

Percentuale di pazienti che necessitano di extra beta-bloccanti per via endovenosa

I più deboli soffrono maggiormente

Una delle scoperte più impressionanti riguarda l’assunzione di farmaci. A
quasi tutti i pazienti erano somministrati betabloccanti perorali (normali farmaci per il cuore), con un eventuale trattamento endovenoso aggiuntivo mediante antidolorifici. In un buon ambiente acustico, l’assunzione di farmaci antidolorifici era inferiore del 67%

 

Come è stato possibile?

Il sonno e il riposo sono fondamentali per la nostra vita
quotidiana e la nostra salute, soprattutto durante la malattia e la fase di guarigione.
Le camere di degenza devono quindi essere progettate in modo da garantire la privacy, il comfort e la qualità del sonno. I pazienti non devono essere esposti a suoni e rumor iche possano provocare emozioni negative quali ansia e stress.

Quando è stato installato un controsoffitto fonoassorbente, i livelli sonori si sono abbassati di 5–6 dB, il tempo di riverberazione è sceso da 0.9 sec a 0.4 sec e   l'indice Trasmissione del parlato  è migliorato da 0.64 a 0.86.

Tutto ciò ha comportato un ambiente più silenzioso e tranquillo. I pazienti hanno risposto con un maggiore senso di serenità e una riduzione della pressione. La stessa cosa è successa per i pazienti più sofferenti. Il risultato finale è stato un minore ricorso ai farmaci antidolorifici.

 

La soluzione Ecophon 

Nelle strutture sanitarie è importante che le soluzioni acustiche soddisfino gli standard igienici più rigorosi in termini di pulizia e disinfezione. Ecophon a tal proposito offre la soluzione Ecophon Hygiene Performance™ A per realizzare un buon ambiente sonoro.

 

Lo studio

All'ospedale universitario di Huddinge, in Svezia, l'ambiente dell'unità coronarica intensiva è stato modificato in due fasi. Prima di tutto per fornire una cattiva acustica per quattro settimane e poi per fornire una buona acustica per quattro settimane. In totale sono stati inclusi nello studio 94 pazienti.

 

Di conseguenza, il personale ha avvertito meno pressione e meno irritazione durante il periodo di trattamento acustico ottimale.


Vuoi saperne di più?

Scarica lo studio completo, "Una buona acustica riduce l'assunzione di farmaci", per saperne di più sui risultati.

Semplicemente compila i campi in basso e ottieni la tua copia online!

Name
email

 

Top

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com